Fausto Sanitni è da sempre interessato al rapporto tra architettura e design. Ogni singolo oggetto è un progetto: una sfida evolutiva per creare un paio di scarpe o una borsa, che sarà più di un accessorio.

Per Fausto Santini, progettare non significa solo mostrare la sua creatività. Il suo vero lavoro collega l’imminente movimento della moda e i contatti con l’arte moderna in un’incredibile ricerca. Per proseguire con la perfezione della sua immagine, entra in gioco con entusiasmo confrontando e collaborando con grandi architetti e designer come Aldo Rossi, Andrea Branzi, Antonio Citterio e Sergio Calatroni.

Fausto Santini è nato a Roma. Dopo aver finito il liceo, si è laureato in giurisprudenza. Ha esercitato la professione di avvocato per un breve periodo, ma allo stesso tempo il suo interesse è cresciuto nell’arte e nel design, che ha studiato, acquisito conoscenza e interpretato viaggiando in Europa.

Suo padre Giacomo, possedeva un negozio di scarpe a Roma. Amando il suo lavoro di artigiano ed essendo una persona di grande esperienza, ha trasmesso tale passione a suo figlio. Fausto ha iniziato come apprendista accanto a suo padre.

Nel 1971, una nuova boutique in Via Frattina a Roma espone una collezione rivoluzionaria e innovativa. Un successo incredibile !! Nuove boutique sono state quindi aperte a Milano via Montenapoleone, Firenze, Londra, New York, Düsseldorf, Bangkok, Barselona, ​​Dubai e Parigi.

Un marchio di alta qualità che è ora presente e di successo in tutto il mondo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER